Another Dangerous RU-99 Project presenta:

INTRONAT!
Chat in line!
(banality kill the Chat)
*
LOW TREASON!
(A last case of Virtual Betrayal)
Dilemmi del Terzo Millennio in diretta
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Cara amica di Chat: hai sentito l'ultima sentenza della Corte di Cassazione? Pare che a Ravenna, una donna si sia innamorata di un autobus ed il marito, in seguito al divorzio, non vuole pagarle gli alimenti!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
...Caro amico di Chat, sono felice di ritrovarti! Il problema che mi poni, trascende le questioni di cuore per entrare in iperboli e speculazioni filosofiche inerenti alla ipostasia concettuale delle Corti di Cassazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
...EH?!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

...Mi spiego meglio! Volevo dire che, in parole povere, il tradimento platonico viene a configurarsi come un atto che precede l'adulterio fisico e/o lo sostituisce ipso facto, rientrando così nella categoria del "propositum delicti" (configurabile come reato di basso tradimento), punibile, secondo la tradizione antica, con la lapidazione del soggetto!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Cara amica di Chat: dal tuo eloquio debbo dedurre che sei completamente impazzita o che altro?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

...Caro amico di Chat: se la tua intelligenza maschile te lo consente, dovresti dedurre facilmente che, quella donna di Ravenna condannata a non ricevere più gli alimenti dal marito a causa di un innamoramento vituale, in realtà, sono io!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Cara amica di Chat: mi dispiace profondamente per te! Le notizie sui giornali, perdere gli alimenti, il matrimonio in briciole, ...e poi, la sorpresa di una sentenza così bizzarra... per te dev'esser stato davvero un bel colpo fra capo e collo, un bel masso inaspettato, una botta della madonna! ...Ma adesso dimmi, piuttosto, come ti senti?
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 ...Come mi sento? Sì, hai ragione, è stata proprio una bella botta! A parte la fame e l'orgoglio ferito, quella che mi duole di più è la testa!
 
© Another Dangerous RU-Y2K Project
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
The Final Cut
 
Pensierino rivolto a tutti i cyberlettori:
(clicca e trascina il mouse sullo spazio bianco per evidenziare il testo nascosto)
Nessuno si sarebbe aspettato una cosa simile?
Ebbene, gli uomini sono al vostro servizio per dimostrarvi che la fantasia è più banale della realtà.
Innamorarsi di un autous? Innamorarsi in autobus? Vietato innamorarsi, pena la scomunica sociale ed economica? Ma insomma quand'è che la finiremo con queste bischerate? Innamorarsi fa male alla salute ed ingrassa i notiziari di bischerate!
Il nostro Paese ha bisogno di sentenze eque, rapide, giuste e certe?
Ebbene, tutto quello che rientra in questi paramenti, non lo troveremo in tribunale, ma al cimitero! Toccatevi pure dove vi pare, tanto non serve a niente!
Vivere in Italia porta sfiga? Innamorarsi di un tramviere porta in Cassazione?
Innamoratevi su di un taxi!
Sempre che riusciate a trovarne uno quando piove!
...
*
(tratto dai "Pensieri morali di un poeta cybernetico")
(Back to last image)
*
©Another Dangerous RUy2k Project
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Iperboli:
Plurale di iperbole: che cos'è un iperbole? è una figura retoriche che tende ad esagerare un po' le cose per spiegare alla gente qualcosa che, se non è esagerato non è comprensibile. Esattamente il contrario della politica attuale. Nazionale ed estera!
(back to)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 Ipostasia:
Secondo la filosofia di Plotino e dei neo-platonici, l'Ipostasi è il termine che designa le tre sostanze spirituali: l'Uno, l'Intelletto e l'Anima che, insieme alla materia costituiscono il mondo intelligibile. Nella teologia cristiana, personifica la Trinità come sostanza assoluta e di per sé sussistente (Non nel senso che si sostiene senza sussistenza o senza pagare le tasse) ma in teoria varrebbe anche come unione della natura umana e divina.

Più propriamente, si potrebbe inquadrare, secondo la scienza delle religioni, come personificazione dei concetti astratti e di nozioni morali in forme divine. Nel turpiloquio e non solo, può assurgere a sostituzione di una categoria grammaticale o come chiazze sanguigne, violacee che si formano nelle parti più declivi dell'organismo.

(back to)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Ipso facto:
Frase latina con significato di "Subito, immediatamente!" Esattamente quanto occorre per ottenere una sentenza bizzarra da un tribunale che, troppo spesso sale agli onori delle cronache con sèguito di grande clangore in proteste e critiche feroci.
Per quanto un po' desueta, questa frase è da preferire alla rozza, sgangherata, volgare accozzaglia di concetti in cui uno precede l'altro non per rafforzarlo ma per offenderlo che si ritrova nell'odiosa, presuntuosa e pomposa allocuzione che si esprime in: "Da subito"!
(back to)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Propositum delicti:
Altro (pseudo) latinismo: nella fattispecie, il significato corrisponde più o meno a: Volontà esplicita di commettere delitto, in questo caso, adulterio virtuale o platonico che dir si voglia. Ciò farebbe pensare che, in fondo, compiere adulterio, alle volte, potrebbe essere necessario se non auspicabile! Cambiare partner è un diritto, non un delitto! Cambiare partner è un diritto, non un rovescio (di fortuna)! Sopratutto, quando il partner non ammette che ci si possa innamorare di un autobus! Ma questa affermazione noi non la manderemo mai on-line! Sarebbe apologia di beato (lui, il partner)!
(back to)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 Innamoramento virtuale:

Chi di innamoramento virtuale ferisce, di innamoramento virtuale patisce! L'innamoramento virtuale è una invenzione dei giornalisti. L'innamoramento reale è invece una invenzione dell'uomo che si è stancato di cercare sé stesso dentro di sé e lo cerca al di fuori, magari in una donna od in un altro uomo, od in entrambi, od in qualche forma trascendentale, spirituale, trasversale, peritoneale, baritonale, sindacale, continentale, sentimentale etc.

Ne consegue che, l'innamoramento virtuale non è essere innamorati di uno che non ci ama, bensì è essere innamorati in una fiction ludica tipo: un gioco di ruolo in cui si immagina o si funge da innamorati (esclusi i war-games) o in una fiction etica del tipo: film-tivù copro-dotto (da copros, escremento e dotto, condotta, tubatura) da più televisioni iperaberranti & superomologanti.

Dunque, l'amore è eterno finché dura, l'amore non esiste più, l'amore è roba da donnette, l'amore esiste solo nelle pubblicità porno-pedofile in cui i bambini vengono messi in mostra come Bronzi di Riace (Ancora in fasce) visti di spalle? No certamente..

L'amore è solo una manifestazione genuina di sano egoismo in quanto, si ama solo ciò che rientra nella nostra sfera di gratificazione!
Comunque non disperate! Prima o poi vi innamorerete davvero di qualcuno che c'è e questa, sicuramente, sarà la più grande delusione della vostra vita!

(back to)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Questo non è l'inizio della fine: è solo la fine della pagina!